LUCA DI TOMASO, MONTEFALCO ROSSO DOC
2017

10,00

Rosso rubino, con sfumature color mattone. Al naso si esprime con sentori di piccoli frutti rossi – si distinguono in particolare note di ciliegia – cenni di viola e toni speziati. Al palato si presenta caldo e ben strutturato; i tannini sono decisi e la persistenza è lunga.

Descrizione


Annata: 2017
Denominazione: Montefalco Rosso DOC
Uvaggi: 70% Sangiovese, 10% Cabernet Sauvignon, 20% vitigno autoctono del territorio
Luogo: Bevagna
Vinificazione e affinamento: Selezione delle uve, pressatura e diraspatura molto soffice. Aggiunta minima di solforosa e successiva fermentazione con macerazione di circa 18 giorni in vasche di cemento da 30 Hl. Frequenti rimontaggi dei mosti. Svinatura e successiva fermentazione malolattica svolta in acciaio e finita la primavera successiva. Al termine delle fermentazioni il vino è stato posto parte in barrique di rovere francese e parte in vasche di acciaio, dove ha trascorso un periodo di invecchiamento di 18 mesi per poi essere destinato alla fase di affinamento in vetro per circa 6 mesi prima della sua commercializzazione.
Formato: 750 ml
Alcol: 15.5%
Contiene solfiti
Temperatura di servizio: 16°C
Abbinamenti: Primi piatti strutturati, paste ripiene, carni arrosto e alla griglia, formaggi di media stagionatura, carni alla brace e arrosto, pizza, zuppe di pesce.

Informazioni aggiuntive

a

MONTEFALCO ROSSO DOC

Un grande vino del territorio per intensità e personalità, capace di unire struttura ed eleganza, complessità e bevibilità.
L’uva principale è il Sangiovese, da sempre protagonista dei colli intorno a Montefalco, capace di risultati originali, fortemente aderenti ai caratteri del territorio. Vino della tradizione, dunque, che vede anche l’impiego di Sagrantino e altre varietà a bacca nera.

UVAGGI: Sangiovese dal 60% al 80%, Sagrantino dal 10% al 25%, altre uve autorizzate da 0% al 30%

Recensioni

  1. Consorzio

    L’azienda è piccola, ma con grandi obiettivi! Lavorare in totale regime di agricoltura biologica dando molta importanza al lavoro manuale e limitando l’uso di macchine.
    Lavoriamo in maniera etica e sostenibile, evitiamo infatti l’uso di pesticidi e diserbi chimici. Anche l’uso di rame e zolfo nei trattamenti è inferiore ai limiti di legge consentiti in agricoltura biologica.
    Ascoltiamo la natura, i suoi ritmi e cicli, preservando il carattere dell’uva per arrivare in cantina e ottenere un prodotto vero e autentico del nostro territorio a favore della qualità dei vini.
    Raccogliamo sulle colline di Montefalco, le uve di 6 ettari di vigna a 350 metri di altezza.
    L’Azienda è composta da 5 diversi appezzamenti che si differenziano in altitudine ed esposizione al sole. Le varietà sono Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Sagrantino.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *